Patriottismo e bandiere a scadenza

Immagine

Qualche settimana, e sono sparite. Sono le bandiere tricolore dell’Italia, impegnata fino a ieri nei Mondiali di calcio in Brasile, rapidamente ritirate dalle finestre di tanti grigi e monotoni palazzi di periferia. Quasi con vergogna, per il risultato calcistico mancato, e con disinteresse per questo oggetto. Lo stesso disinteresse che fino ad un mese fa caratterizzava le giornate di tanti tifosi della Nazionale e che oggi, con assoluta e (in)giustificata naturalezza, prende il posto del tifo calcistico. E con le bandiere spariti, ahiloro!, anche i venditori ambulanti agli angoli delle strade, che per l’occasione avevano messo da parte le cassette di ciliegie, già ritornate sui furgoncini a prezzi competitivi. Continua a leggere

Annunci