Circo e falsa ripartenza. L’altro lockdown dei circensi [VIDEO]

Le gradinate smontate e accatastate. Lo chapiteau, il grande tendone del circo, ripiegato in un rimorchio di camion.

Da un anno, oltre 5mila artisti circensi sono senza lavoro. Una comunità invisibile di lavoratori dello spettacolo viaggiante rimasta ferma nel Comune dell’ultima esibizione.

Continua a leggere
Artigianato e made in Italy (Foto: Anna Giuffrida)

Artigiani al tempo della Covid-19. Made in Italy senza sostegno [VIDEO]

La paura di chiudere bottega e la necessità di riorganizzare la professione, con l’aiuto dello Stato.

Designer, stilisti, orafi. Creativi dei materiali. Sono gli artigiani e piccoli imprenditori, professionisti del Made in Italy, che in questo anno di chiusure delle fiere di settore e dei negozi hanno visto ridurre il fatturato anche dell’80%. Continua a leggere

Le saracinesche bloccate dei ristoratori al tempo del Coronavirus – #6 Focus emergenza

“Ho scritto io questo progetto del Civico Sociale, quindi ora sono disperata. Era un progetto non solo di ristorazione ma anche un luogo dove veicolare alcuni messaggi importanti, come la legalità e il reinserimento lavorativo di soggetti svantaggi della casa famiglia”. Dopo due mesi di chiusura del ristorante la titolare, Simona Di Mambro, parla al passato della sua attività e del progetto che ha animato il suo locale.

La sua è una delle oltre 13mila attività di ristorazione italiane (dati: Fipe 2019) che dallo scorso marzo sono ferme per il lockdown dovuto all’emergenza Covid-19. Un’intero comparto economico che, secondo le ultime previsioni e normative del Governo contenute nel D.P.C.M. dello scorso 26 aprile, riaprirà il primo giugno. Una nuova scadenza che al momento non è stata accompagnata da aiuti alle imprese. Continua a leggere