Artigianato e made in Italy (Foto: Anna Giuffrida)

Artigiani al tempo della Covid-19. Made in Italy senza sostegno [VIDEO]

La paura di chiudere bottega e la necessità di riorganizzare la professione, con l’aiuto dello Stato.

Designer, stilisti, orafi. Creativi dei materiali. Sono gli artigiani e piccoli imprenditori, professionisti del Made in Italy, che in questo anno di chiusure delle fiere di settore e dei negozi hanno visto ridurre il fatturato anche dell’80%.

Per alcuni artigiani il web e il commercio online sono già un indispensabile strumento di lavoro. Una svolta digitale, che non può fare a meno della vendita diretta. Una svolta necessaria per questi lavoratori con partita Iva, che rischiano di essere dimenticati dagli interventi di sostegno dello Stato.

Il racconto di alcuni di loro, nei laboratori dove realizzano le loro creazioni e al mercato di Porta Portese a Roma, prima dell’introduzione della zona rossa lo scorso 15 marzo.

Il servizio e le interviste dalla pagina YouTube del blog.

 

10 Pensieri su &Idquo;Artigiani al tempo della Covid-19. Made in Italy senza sostegno [VIDEO]

  1. E’ una grande tristezza assistere ai drammi di tante persone … La perdita del lavoro per molti e le difficoltà economiche in genere rendono molto triste questa fase delle nostre vite. Speriamo in una spedita campagna di vaccinazione e un miglioramento sensibile delle attuali condizioni per tutti. Congratulazioni per l’ennesima dimostrazione di competenza, impegno e passione.

    • Sicuramente, come dici, è urgente puntare sulla campagna Vaccinale per tornare alla normalità. Alcune categorie stanno comunque riscoprendo la necessità di unirsi e farsi sentire, dopo una lunga indifferenza sulle loro problematiche. È un’occasione che va colta.
      Grazie delle tue riflessioni e parole, Daniele.
      A rileggerci!

  2. Questa pandemia genera tanta povertà e perdite di guadagni ma anche molta ricchezza per qualcuno.
    Senza dubbio queste persone rischiano di essere travolte perdersi per sempre. Una perdita difficilmente calcolabile per l’Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...